Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

cloro


elemento chimico presente nel corpo umano sotto forma di acido cloridrico o di cloruro di sodio.
Aiuta l’eliminazione delle sostanze tossiche, stimola il fegato e partecipa al mantenimento in buona salute di tendini ed articolazioni. Il cloro, anche a basse concentrazioni, possiede una forte attività battericida. Va comunque utilizzato con cautela, poiché è una sostanza velenosa e irritante per i tessuti. Se inalato in basse quantità provoca dolore al petto, spasmi di laringe e bronchi; in alte quantità edema polmonare, insufficienza cardiocircolatoria, fino ad arrivare alla morte. È un potente antiossidante, sbiancante e disinfettante. In natura è contenuto in alimenti come: sale, farina di segale, alga kelp, olive mature, datteri, frumento integrale, fagiolini, mandorle, noci, ciliegie, pere, arance, castagne, pesche e albicocche.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google