Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

alcol etilico


(o etanolo, etanolo), derivato che si ottiene sinteticamente o per distillazione.
A livello farmacologico viene impiegato come veicolo di sostanze attive, come disidratante e conservativo nella preparazione dei campioni istologici e anatomici, per l'infiltrazione di strutture nervose (alcolizzazione) e per la disinfezione.

A livello alimentare l'alcol viene utilizzato per la preparazione di bevande ad elevato potere energetico (un litro di vino al 12% in volume di alcol vale circa 800-850 calorie) ma inutili per la crescita o il ricambio dei tessuti, e dannose per l'organismo se assunte in quantità elevata.
Per i suoi effetti alteranti sul sistema psicofisico e motorio, l’alcool è proibito alla guida e nello sport, solo in competizione e in alcune discipline sportive, con soglie di limitazione stabilite dalle singole federazioni, e rilevate tramite analisi dell’espirato o l’analisi del sangue.

A seconda della qualità e della quantità di alcol ingerito si presentano effetti diversi.

- Tasso alcolemico 30 mg/dl, corrisponde a 25 dl di vino o 60 dl di birra o 2 bicchierini di whisky. Nei forti bevitori non si registrano effetti, mentre i bevitori moderati si sentono rilassati.

- Tasso 40 mg/dl, 50 dl di vino o 90 dl di birra o 3 bicchierini di whisky. Gli effetti più comuni sono loquacità e modesta perdita di inibizione; si registra un aumento degli incidenti.

- Tasso alcolemico 60 mg/dl, 50 dl di vino o 90 dl di birra o 3 bicchierini di whisky. I soggetti avvertono un cambiamento di umore e una compromissione delle capacità di valutazione e di giudizio.

- Tasso alcolemico 80-100 mg/dl, una bottiglia (75 dl) di vino o 1,5 l di di birra o 5 bicchierini di whisky. Gli effetti sono: compromissione della coordinazione e deterioramento del controllo fisico e psichico.

- Tasso alcolemico 150 mg/dl, 2 bottiglie di vino o 3 l di birra o 10 bicchierini di whisky. I bevitori barcollano e hanno una pronuncia confusa.

- Tasso alcolemico 200-300 mg/dl, 3,6 l di birra o 12 bicchierini di whisky. Gli effetti collaterali in questi casi sono i seguenti: sdoppiamento della vista, aggressività, vomito; perdita di coscienza, ma con possibilità di risveglio.

- Tasso alcolemico 400 mg/dl, 3/4 di bottiglia di whisky. Coma con possibilità di esito letale.

- Tasso alcolemico 600 mg/dl, una bottiglia di whisky. Arresto del respiro e decesso.

Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google