Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La preadolescenza, il sovrappeso e il bullismo

di
Pubblicato il: 19-09-2016
La preadolescenza, il sovrappeso e il bullismo © Thinkstock

Sanihelp.it - Secondo un report pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Child & Adolescent Psychology al contrario di quello che si pensa i ragazzi in sovrappeso nella pre adolescenza sviluppano ansia e timori non tanto per il disagio creato dal peso eccessivo, ma per il fatto di essere spesso derisi, esclusi e vittime di bullismo proprio a causa delle proprie caratteristiche fisiche.

I ragazzi in sovrappeso spesso vengono messi da parte e presi in giro ed è proprio questa derisione a creare difficoltà e sentimenti di ansia.

Chi è in sovrappeso denuncia spesso mal di testa, nausea, disturbi gastrointestinali proprio come risposta alla derisione e allo scherno.

Nella fase di passaggio dall’infanzia all’adolescenza se, da una parte,  i programmi anti obesità hanno il compito di sensibilizzare verso l’importanza di uno stile di vita sano e attivo e spingere verso una sana alimentazione, dall’altra non devono stigmatizzare l’obesità stessa e portare ad emarginare chi convive con il problema.

I programmi antiobesità devono quindi anche promuovere l’accettazione degli altri indipendentemente dal loro peso corporeo.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti