Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'importanza della specialità negli eventi post­traumatici

Chirurgia plastica per ritornare a camminare

di
Pubblicato il: 22-09-2016
Chirurgia plastica per ritornare a camminare © Thinkstock

Sanihelp.it - Dopo un grave trauma, solo l'intervento tempestivo e sinergico di chirurghi plastici e ortopedici può permettere di salvare la vitalità e la funzionalità degli arti. È una delle evidenze che emerge dal 65mo congresso nazionale della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica SICPRE (21­-24 settembre 2016, Torino).

«È un impiego poco noto della chirurgia plastica ­ sottolinea Fabrizio Malan, presidente del congresso e responsabile del reparto di Chirurgia Plastica al Centro Traumatologico CTO di Torino ­ e proprio per questo da diffondere il più possibile nella società. Il potenziale paziente deve sapere che l'intervento del migliore ortopedico può non essere sufficiente a salvare un arto gravemente traumatizzato: l'osso che non viene opportunamente rivestito e protetto dai tessuti vascolarizzati, intervento che appunto esegue il chirurgo plastico, è un osso destinato a perdere vitalità e, di conseguenza, a diventare inutile rendendo impossibile il recupero».

Insomma, chirurgia plastica non è solo da associare a seni e glutei che sfidano la forza di gravità, ma anche al recupero funzionale degli arti, oltre che al ripristino dei volumi corporei dopo un tumore. «È quanto abbiamo cercato di illustrare ­ dice ancora Malan ­ con la tavola rotonda che ha aperto il congresso, Oltre l'idea di Plastica ­- Il senso della bellezza nell'epoca contemporanea, una riflessione sull'utilità e sui limiti della specialità a cui hanno partecipato tra gli altri Stefano Zecchi, professore di filosofia estetica e lo psichiatra Gian Giacomo Rovera».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
SICPRE

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
2.67 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti