Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Prima Colazione

La colazione ideale dei bambini

di
Pubblicato il: 07-01-2008

Cosa devono mangiare i più piccoli per affrontare la giornata nel modo migliore? Quanto tempo si deve dedicare al rito della prima colazione? Ecco i consigli degli esperti.

Sanihelp.it - Per fare una colazione sana, nutriente ed equilibrata bastano 10 minuti. Due manciate di minuti che però spesso non vengono ritagliate nella frettolosa e stressante routine famigliare del risveglio e della preparazione per la scuola o il lavoro. È invece fondamentale far capire ai genitori che quei semplici 10 minuti possono essere molto importanti per la salute e lo sviluppo dei loro bambini.

Per questo Kellogg’s, in collaborazione con SIO, Società Italiana Obesità, ha studiato un progetto educativo dal titolo Prima la colazione! 10 minuti mangiando sano, per inculcare a genitori e figli non solo l’importanza di una sana colazione dal punto di vista nutrizionale, ma anche il valore di quei 10 minuti, come primo momento di educazione nutrizionale genitori-figli, come spazio psicologico che aiuta ad affrontare meglio la giornata e come momento di incontro della famiglia con energie fresche.

La colazione, pur universalmente riconosciuta come il pasto più importante della giornata, rappresenta al tempo stesso il pasto più frequentemente non consumato, e molte ricerche sottolineano come questa abitudine venga persa con il passare degli anni, molto spesso nel passaggio dall’età infantile a quella adolescenziale. È qui che deve intervenire il ruolo, fondamentale, dei genitori.

Vediamo allora nel dettaglio come deve essere la colazione dei nostri bimbi. Le regole sono facili: una fonte di proteine, vitamine, sali minerali e zuccheri semplici, come latte o yogurt e una di carboidrati complessi, per esempio cereali pronti per la prima colazione (i classici fiocchi), o pane.
Se poi aggiungiamo un frutto, avremo anche arricchito il tutto con fibre e antiossidanti.

Volete qualche motivo per convincere i riluttanti bambini a sedersi per questi importanti 10 minuti? Bene, la colazione…

1. permette al corpo e al cervello di ripartire al meglio perché fornisce un corretto apporto di quei nutrienti (vitamine A, B12, D, acido folico, calcio, ferro) indispensabili per l’accrescimento e le funzioni intellettuali e che spesso non vengono compensati durante la giornata

2. favorisce la capacità di comunicazione da parte di tutta la famiglia, un migliore rapporto con la propria immagine corporea (diminuendo quindi il rischio di disturbi alimentari) e la propensione ad assumere un corretto stile di vita durante la crescita.

Buona colazione!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
SIO, SocietÓ Italiana ObesitÓ - Kellogg's

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti