Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

dose di radiazioni


COLLEGAMENTI

in radiologia è la quantità di radiazioni ionizzanti assorbita da un organismo. Vi sono varie definizioni di dose: la dose assorbita indica la quantità di energia ceduta alla materia per unità di massa e si misura in Gray (Gy); la dose di esposizione in un certo punto misura la radiazione presente in quel punto, indica la capacità della radiazione di ionizzare la materia e si misura in Roentgen (R); l’intensità di dose indica la dose per unità per unità di tempo; la dose efficace tiene conto anche della capacità di un certo tessuto di assorbire una particolare radiazione e si misura in Sievert (Sv). Le soglie di dose sono la dose massima ammissibile, da non superare per evitare rischi da radiazione; la dose critica, che superata provoca danni agli organi, la dose letale, oltre la quale vi è pericolo di morte.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google