Logo
Le parole più cercate: Dieta Abbronzatura Ernia
Ricerca personalizzata Google

Esami di laboratorio - Esami per la funzionalità tiroidea

Tireoglobulina


Sigla dell'esame: TG

La tireoglobulina è una glicoproteina prodotta dalle cellule della tiroide normali e da quelle papillari e follicolari del tumore tiroideo. Ha un ruolo importante nella sintesi degli ormoni tiroidei T3 e T4.

Questo esame viene utilizzato per monitorare pazienti sottoposti a cure per il cancro della tiroide e controllo della recidiva in caso di resezione della ghiandola in toto.
Può essere anche prescritto a pazienti che presentano sintomatologia dell'ipertiroidismo e ipertrofia dell'ipofisi.

INDICAZIONI:Evitare la misurazione della tireoglobulina in gravidanza in pazienti affette da cancro differenziato della tiroide (DTC).
In gravidanza si manifesta un fisiologico aumento della TG, che dopo il parto torna normale. Si osserva questa evidenza anche in
PRIMA DEL TESTPRIMA DEL TEST:Non si necessita di digiuno prima del test.
PRASSIPRASSI:Si raccoglie in una provetta con il tappo rosso una quantità di sangue pari a 7 ml.
DOPO DEL TESTDOPO DEL TEST:In seguito a prelievo, esercitare pressione sul punto di puntura.
VALORI NORMALI:0,50 ng/ml (unità SI: 0-50 µg/l)
VALORI ANORMALI AUMENTATI:
se valori sono superiori (valori alti) rispetto ai valori normali si potrebbe trovarsi in una o più delle seguenti condizioni o patologie.
- Carcinoma metastatico della tiroide
- Gozzo
- Insufficienza epatica
- Malattia di Graves
VALORI ANORMALI DIMINUITI:
se i valori sono inferiori (valori bassi) rispetto ai valori normali si potrebbe trovarsi in una o più delle seguenti condizioni o patologie.
- Agenesia della tiroide
- Tiroidectomia
FATTORI CHE INFLUENZANO:Un fattore rilevante che provoca l'aumento dei livelli di TG è la gravidanza.

La levotiroxina è un farmaco che provoca l'aumento dei risultati.
a cura di Alessia Palmeri
Fonte: Manuale di tecniche diagnostiche ed esami di laboratorio; McGraw-Hill
Esami medici dalla A alla Z; Tecniche Nuove
Interpretazione dei dati di laboratorio; Edizioni Minerva Medica
Dottoressa Lorenza Rimassa, Vice Responsabile dell’Unità operativa di Oncologia Medica e Dirigente medico presso Humanitas Cancer Center.
Torna alla ricerca degli esami