Logo
Le parole più cercate: Dieta Abbronzatura Ernia
Ricerca personalizzata Google

Esami di laboratorio - Esami di routine

Conta dei basofili

I basofili fanno parte del sottogruppo dei leucociti polimorfonucleati, in quanto presentano un nucleo trilobato. Al loro interno contengono granuli che si colorano con coloranti di tipo basico, per questo vengono anche detti granulociti.

I granuli contengono istamina, bradichinina e serotonina che vengono rilasciate in seguito a danno o infezione. Sono sostanze importanti nel processo infiammatorio poichè hanno il compito di aumentare la permeabilità dei capillari e quindi un aumento ematico nell'area target; ciò facilità la risposta immunitaria.
I basofili sono anche coinvolti durante le risposte a reazioni allergiche.
Un'altra peculiarità di questo tipo cellulare è la capacità di secernere eparina, sostanza anticoagulante naturale, per bilanciare la risposta della cascata coagulativa.

ESAMI CORRELATI:Formula leucocitaria Vedi Conta degli eosinofili Vedi
Conta dei leucociti Vedi
Conta dei linfociti Vedi
Conta dei monociti Vedi
Conta dei nuetrofili Vedi
PRIMA DEL TESTPRIMA DEL TEST:Non è necessario che il paziente si presenti a digiuno per esegiure l'esame.
PRASSIPRASSI:Viene raccolto un volume di sangue pari a 7 ml nella provetta con il tappo color lavanda. È consigliabile che il laccio emostatatico non resti in posizione per un tempo superiore ai 60 secondi.
DOPO DEL TESTDOPO DEL TEST:Esercitare pressione sul punto di prelievo controllando lo stato di sanguinamento.
CONTE ASSOLUTE:15-100 cell/mm3
VALORI ANORMALI: Un aumento del numero di basofili viene definito basofilia; una diminuzione, basopenia.
VALORI ANORMALI AUMENTATI:
se valori sono superiori (valori alti) rispetto ai valori normali si potrebbe trovarsi in una o più delle seguenti condizioni o patologie.
- Colite ulcerosa
- Disordini mieloproliferativi
- Irradizione
- Leucemia mieloide cronica
- Malattie cutanee note
- Mixedema
- Morbillo
- Post-splenectomia
- Sinusite cronica
- Vaiolo
- Varicella
VALORI ANORMALI DIMINUITI:
se i valori sono inferiori (valori bassi) rispetto ai valori normali si potrebbe trovarsi in una o più delle seguenti condizioni o patologie.
- Gravidanza
- Infezione acuta
- Irradiazione
- Malattia di Graves
- Shock
- Stimolazione adrenocorticale
- Stress
FATTORI CHE INFLUENZANO:Vari farmaci possono influenzare il numero di basofili, in particolare:

- una terapia antitiroidea in corso può farne aumentare il numero.
- l'uso di agenti antineoplastici e glucocorticoidi ne fa diminuire il numero.
a cura di Alessia Palmeri
Fonte: Manuale di tecniche diagnostiche ed esami di laboratorio; McGraw-Hill
Esami medici dalla A alla Z; Tecniche Nuove
Interpretazione dei dati di laboratorio; Edizioni Minerva Medica
Dottoressa Lorenza Rimassa, Vice Responsabile dell’Unità operativa di Oncologia Medica e Dirigente medico presso Humanitas Cancer Center.
Torna alla ricerca degli esami