Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Eucalipto



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

È un albero maestoso sempreverde; le foglie hanno aspetto differente secondo l’età della pianta: le foglie giovani sono opposte e ovali mentre successivamente diventano coriacee e falciformi; possono raggiungere una lunghezza di 30 cm e quando vengono strofinate, rilasciano l’intenso tipico aroma, poiché le foglie sono molto strette e rivolte verso il basso spesso le distese di alberi di eucalipto soprattutto in Australia vengono indicate come “foreste senza ombra” I boccioli floreali sono contenuti in capsule coperte da un opercolo che nella stagione della fioritura si dischiude sprigionando una corona di stami gialli biancastri simili ad una spazzola rotonda; i fiori impollinati si sviluppano in dure capsule che racchiudono i semi.


Effetti  Effetti
Effetti Effetti:
L’eucalipto non andrebbe usato in gravidanza e in allattamento; l'eucalipto ha mostrato di avere interazioni con diversi farmaci (aminopirina, barbiturici, ipoglicemizzanti ecc.) occorre pertanto una notevole cautela nell'uso di eucalipto nel caso che si seguano terapie con tali tipologie di medicinali. Controindicato in caso di infiammazioni dell’apparato gastro-intestinale, per uso esterno è bene evitare il contatto con il viso e non andrebbe usato nei bambini. Può dare effetti collaterali quali nausea, vomito e diarrea

Principi curativi:
Questa pianta pu essere usata come rimedio naturale nei seguenti casi:
Malattie otorinolaringoiatriche



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.nccam.nih.gov

© 2019 sanihelp.it. All rights reserved.


Ultime piante inserite: